Ucraina, quei cani arsi vivi nell’indifferenza degli abitanti

“Ce li hanno ammazzati tutti. Anche Boris, ii nostro gigante buono. E Sara. E tutti gli altri. Ce li hanno ammazzati tutti”. Sono 2 minuti e 39 secondi di disperazione quelli che Andrea Cisternino, il volontario italiano che aveva messo in piedi il Rifugio Italia realizzato nel 2013 per i cani randagi dell’Ucraina, ci regala…