In sella, dal Portogallo alla Turchia

il

muso NinaIeri sera, mentre stavo sistemando le mie cavalle per la notte, lungo la stradina bianca che costeggia il mio campo, passava un ragazzo a cavallo. Uno dei tanti ho pensato al primo momento.

Poi, mi sono accorta che il piccolo cavallo baio era senza morso. Che la sella era particolare, probabilmente da lavoro. Che alla sella erano appese boracce, qualche banana, forse una tendina.

Forse distratta dalle mie cavalle, non ci ho fatto caso più di tanto. Pensavo fosse un cliente del vicino maneggio.

Questa mattina mi chiama un’amica e mi racconta…proprio di questo vagabondo a cavallo, un vagabondo, racconta Maria Elena, dallo sguardo luminoso e felice.

Lui è Francesco, un portoghese che avrà forse trent’anni, che si è concesso un anno sabbatico e un viaggio in sella che dal Portogallo lo porterà in Turchia.

Francesco e il suo baio di 7 anni sono partiti il 1 gennaio scorso. Dormono dove capita, in qualche campo. Sotto una tendina quando piove, sotto il cielo stellato quando va meglio.

Dormono uno accanto all’altro e Francesco, come ha fatto la scorsa notte nelle campagne trevigiane, posa la testa sul costato del suo amico equino.

Non si curano tanto di cosa mangeranno. Molta erba il cavallo, qualcosa di più sostanzioso Francesco, ma solo quando capita. E si fanno compagnia in questo lungo viaggio che ha attraversato già la Spagna e la Francia e che nelle prossime settimane si lascerà alle spalle anche l’Italia.

La coppia questa mattina si è rimessa in viaggio. Meta: Trieste e da qui la Slovenia. Poi, giù attraverso tutti i Balcani fino ad arrivare alla Turchia.

Vorrei incontrarli davvero Francesco, il suo fedele baio e il suo sogno. Almeno per farmi perdonare di non averli invitati, mercoledì sera, davanti a un pasto caldo ea  un bel mucchio di fieno.

Oggi dovrebbero essere fra il trevigiano e il sandonatese. Se qualcuno li vede, per favore mi scriva: macri.puricelli@gmail.com

Un commento Aggiungi il tuo

  1. maristel_tagliaferro ha detto:

    Fantastico! Facci sapere se lo trovi… Magari lo incrocio anch’io

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...