Esther, the wonderful wonderful pig

il

esther

Il mondo del web la conosce bene. Sono anni che la segue, giorno dopo giorno, sulla sua pagina Facebook. Anni in cui l’abbiamo vista crescere, fare disastri, amare senza riserve, giocare in giardino, distruggere il bucato.

Abbiamo sempre fatto il tifo per lei. E per i suoi compagni umani che hanno avuto il coraggio di condividere la casa con il suo peso massimo. Perché lei, Esther, è una bella maiala che vive negli Stati Uniti

Esther ha la sua pagina Facebook, un canale Youtube e un account su Instagram per mostrare il meglio di sé. E da qualche settimana Esther è entrata anche in un libro, tradotto in Italiano e pubblicato da Giunti: “Esther. Il mondo si cambia un cuore alla volta” (ecco qui le prime 20 pagine).

Una storia vera, allegra e commovente che celebra l’amore per la vita in tutte le sue forme, il rispetto per la diversità e la forza di combattere ogni avversità.

Quando Steve e Derek adottano Esther, maialina nana dallo sguardo spaccacuore, non hanno idea del guaio in cui si stanno cacciando. Sarà il veterinario a tramortirli durante la prima visita di controllo, rivelando che Esther non è affatto nana: è un bel cucciolo di scrofa da allevamento che presto peserà tre quintali.

Troppo tardi. L’umido naso della maialina li ha conquistati. Rimane solo da scoprire come fare famiglia con un suino gigante, due cani e due gatti in una villetta a schiera di città…

esther

Dopo aver trasformato la taverna in porcile, aver eliminato (a fatica) il bacon dalla dieta, aver creato un profilo Facebook per cercare il conforto degli amici e molto, molto altro, Steve e Derek cominciano a sognare una vera fattoria, dove far crescere Esther e prendersi cura di tanti altri animali in pericolo.

Vogliono vivere felici tra molte zampe riconoscenti e diffondere la loro dieta rigorosamente “Esther approved”: senza carne né derivati animali, ma piena di amore e di tenerezza. Certo, l’impresa è un po’ folle. Ma quale storia d’amore non lo è?

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. paulinawar ha detto:

    La conosco!! E’ una cosa fantastica quello che hanno fatto queste persone… Adoro Esther 🙂

    Mi piace

  2. marilenameo ha detto:

    C’è una canzone (non mi ricordo chi la cantava) bellissima che dice: Ah l’amore, l’amore quante cose fa fare l’amore…E questa di Esther ne è la prova vivente

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...