Occhi al cielo, verso le cicogne

Qualche giorno fa ero davanti a un fruttivendolo, a pochi chilometri da casa. In un paese, Quinto di Treviso, dove gli aerei che atterranno all’aeroporto sfiorano i tetti delle case. Prima di entrare in negozio, ho alzato gli occhi al cielo.  Non proprio altissime  volteggiavano in circolo tra cicogne bianche. Inconfondibili. Emozionatissima, sono entrata nel negozio…

La cicogna è a casa

Da qualche mattina, quando vado dalle cavalle per il primo giro quotidiano (quindi verso le 7), nel campo grande vedo una bella cicogna. Inconfondibile nella sua livrea bianca e nera. E pure nella sua statura. Non è possibile scambiarla per le garzette che poco più in là cacciano vermetti nel fango rimosso dall’ultima raccolta di…