Buon compleanno Kafka, scrittore-animale

“Correvamo tutti insieme, in discesa, non si poteva alzare abbastanza la testa. Uno di noi lanciava il grido degli indiani. Galoppavamo spinti da una volontà irresistibile, col vento turbinante sui fianchi, e, se saltavamo, il vento ci sollevava. Nulla ci arrestava, il nostro slancio ci portava così in alto che potevamo tranquilli osservare il paesaggio”….