Gito, il piccolo orango trovato in una scatola

L’ hanno ritrovato così, chiuso in una scatola. Sembrava quasi mummificato. Invece stava morendo lentamente, devastato dalla fame, dalla disidratazione e dalla rogna. L’hanno ritrovato in quella scatola impregnata della sua urina, rannicchiato e con le braccine conserte. In attesa della morte. Uccisa la madre, Gito (così è stato chiamato da coloro  di   International Animal…