Il suo canto libero: no alla Sagra dei Osei di Sacile

Era un giorno d’agosto di tanti tanti tanti anni fa. Avrò avuto vent’anni, forse meno, e stavo passando qualche giorno a Budoia, nella bella campagna friulana. Giorni di passeggiate scalando i sentieri per raggiungere Mezzomonte, corse in bicicletta fino in Valcellina, gite in Vespa alla Santissima. Amici, amori, estate. Poi venne Ferragosto e quell’ultimo fine settimana…