Aiutiamo La Collinara di Ferrara

il

capraFattoruiaNon conosco Antonella e Uber della Fattoria degli animali La Collinara, di Comacchio, nel ferrarese. Abbiamo amici in comune.

E ho ancora nel cuore i racconti di questo luogo e di queste persone generose che per anni hanno riscattato animali dal macello,ne hanno accolto altri che posto dove andare non avevano, si sono messi a disposizione di altri ancora per staffette, viaggi, trasporti.

L’ultimo in ordine di tempo avrebbe dovuto essere quello di Claudio, il maialone trevigiano riscattato dal macello e che presto Antonella porterà a vivere a Ferrara.

Un lavoro silenzioso quello di questa fattoria, portato avanti nelle difficoltà (economiche e non solo) e spesso con il supporto di amici e associazioni. Ma oggi ancor più a rischio.

muccaFattoriaLa fattoria nella notte fra lunedì e martedì scorso ha subito un colpo al cuore: oltre 140 tra capre, pecore, oche, galline sono state rubate. Delinquenti  hanno forzato la cancellata d’ingresso  e  in parte divelto la siepe di recinzione.

Era notte fonda quando Antonella Galante e Uber Biolcati Rinaldi sono stati svegliati dai vigili del fuoco di Porto Garibaldi: alcuni automobilisti avevano segnalato la presenza di cavalli in corsa lungo la provinciale 15, la Ferrara-Mare Rossonia.

Mentre Antonella e Uber recuperavano i cavalli (probabilmente liberati proprio per portarli lontano da casa) mani ignote si portavano via gli animali piccoli della fattoria. Il cui destino sembra purtroppo segnato.

Più di mille sono gli animali raccolti e nutriti con amore da questa  fattoria che proprio l’anno scorso si è trasformata in cooperativa. Tanti sono i volontari che ogni giorno danno  una mano ad Antonella, Uber e agli animali.

In questi giorni di ritrovata primavera, dopo un inverno marcio che aveva ridotto a pantano i paddock di cavalli e asini, La Collinara stava riaprendo i laboratori e i percorsi didattici per gli alunni delle scuole del territorio,  i corsi di equitazione, la pet-therapy.

Ora più che mai hanno bisogno del nostro aiuto. Dell’aiuto di tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...