Margherita, dall’inferno alla salvezza

il

margherita3Ve la ricordate la cavalla Margherita?

L’avevo incontrata il primo giorno del mio viaggio in Romania, al seguito dell’associazione italiana Save the dogs and other animals. L’avevo chiamata come la mia Margherita che non c’è più ormai da tre anni.

Mentre mi disperavo, i veterinari dell’associazione che l’avevano soccorsa, temevano di non poterla salvare.

E invece, eccola qui, nel video diffuso qualche giorno fa da Save the dogs.

Ha ancora un particolare bendaggio per le ferite più difficili. E ancora viene nutrita con un mangime molto ricco in vitamine.

Ma lei è un’altra cavalla. Guardatela come è ingrassata. Guardatela,non è più in isolamento, vive con un’altra cavalla con la quale ha stretto una relazione fortissima. E’ sempre più serena. E sta sempre meglio.

Ma le cure non sono finite. Margherita ha ancora bisogno di noi tutti.. Perché possa davvero dirsi fuori pericolo.

Possa ricominciare a vivere al rifugio Footprints of Joy. Possa diventare la testimone del riscatto. Perché nessuna creatura dovrebbe essere ridotta allo stato in cui era lei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...