Ippica crudele: l’ultimo a morire è Allons Enfants

il

imagesCAKCCLLCUn altro cavallo “sportivo” morto sul campo. Si chiamava Allons Enfants ed è crollato l’altro giorno sull’ultima siepe del Casalone di Grosseto. Aveva 4 anni Allons Enfant, correva già da due e aveva vinto per la sua scuderia quasi 45mila euro.

Prima di lui, tanti altri sono caduti sul campo. In Italia e in tutta Europa.

Una morte finanziata dai nostri soldi, dai soldi pubblici che arrivano a un mondo, quello dell’ippica, in cui i maltrattamenti di cavalli (quindi punibili dalla legge) sono all’ordine del giorno.

Non è forse maltrattamento (e crudeltà) mettere in pista un cavallo a due anni quando il suo corpo è ancora quello di un adolescente? Quando lo si condanna a una vita breve? Quando il futuro, dopo pochi anni, è stretto fra il macello, il passaggio di maneggio in maneggio, le corse clandestine?

Ha ragione la Lav di Grosseto che ha denunciato questa orribile morte: “l’ippica oggi è  un giro di sfruttamento che non produce neppure introiti sufficienti di autosostentamento con le scommesse, ormai limitate al 2,4% del totale delle scommesse italiane”.

La Lav ha annunciato che provvederà a recuperare i documenti necessari per verificare la correttezza delle misure di sicurezza della gara, “ribadendo che l’unica vera soluzione è la sospensione dei fondi pubblici e la fine di un’attività che viene presentata come nobile, mentre genera al contrario la sofferenza e come in questo caso la morte di animali che non hanno certamente scelto di gareggiare”.

Anche la mia Margherita era una cavalla da corsa. Anche lei ha gareggiato, è finita di maneggio in maneggio, ha sofferto, ha rischiato il macello. Poi ci siamo incontrate e la storia ha cambiato strada. Lei è stata fortunata. E anch’io per averla amata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...