Papa Francesco e i cani maltrattati

il

Anche i cani vanno in paradiso, così come tutti gli altri animali.
cane_angelo
Lo ha detto qualche giorno fa Papa Francesco in apertura dell’udienza generale in Vaticano. Bergoglio stava parlando  dell’Apostolo Paolo che si rivolge a un bambino in lacrime per la morte del suo cane: “Un giorno ritorneremo a vedere i nostri animali nell’eternità di Cristo”.

“Il paradiso è aperto a tutte le creature”, ha detto ancora il Papa, “ e lì saremo investiti dalla gioia e dall’amore di Dio, senza limiti. E’ così bello pensare di stare faccia a faccia con lui che dà forza all’anima”.

Anche Giovanni Paolo II aveva preso una posizione simile, sostenedendo che anche gli animali hanno un “soffio divino”. A differenza di Benedetto XVI:Per quanto riguarda le altre creature che non sono chiamate all’eternità, la morte significa soltanto la fine dell’esistenza sulla terra, per noi invece il peccato crea un vortice che rischia di affondarci per sempre se il Padre che è nei cieli non stende la sua mano”.

Chi si aspetta (e sono molti, non solo i teologi) che Papa Francesco chiarisca e completi in qualche modo questa sua affermazione, probabilmente sarà soddisfatto fra qualche giorno.

lavMercoledì 3 dicembre, infatti, alle 10 in udienza in Vaticano, Bergoglio riceverà  6 cani del canile Parrelli di Roma e una delegazione della LAV.

Posto sotto sequestro con 350 cani e 150 gatti, il canile Parrelli è stato pluridenunciato negli anni. Nel 2013 finalmente il sequestro, per l’ipotesi di reato di maltrattamenti, e la messa in sicurezza degli animali affidati dalla Procura della Repubblica alla LAV che, con il supporto di altre associazioni nelle prime 10 settimane ha trasferito i primi 160 quattro zampe.

49 cani e 19 gatti sono già stati adottati da famiglie in tutta Italia.

Nella struttura restano ancora circa 80 animali (50 cani e 30 gatti) che saranno trasferiti nelle prossime settimane.

Hanno sofferto l’abbandono e la reclusione, ora sono stati curati, riabilitati alla socialità e sono pronti per l’adozione:  infoadozioni@lav.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...