Margherita, storia di una cavalla purosangue

il

copertina margherita nel vento.inddRaccontano che gli animali sappiano farsi carico delle nostre sofferenze. In silenzio.

Si ammalerebbero per noi. Al posto nostro. La malattia sarebbe un frutto del loro amore incondizionato. Un frutto velenoso.

Raccontano che la “colpa” di questo amore e della malattia di cui si fanno carico per alcuni stia nell’evoluzione della loro esistenza in animali da compagnia. Creature sempre più in contatto con noi, che conoscono il nostro mondo, lo vivono ogni giorno, avviando relazioni più con gli animali-umani che con gli animali della loro specie.

Ho sempre avuto la sensazione che gli animali sappiano molto di noi. E noi nulla di loro.

Questo amore per chi li coccola, li ama,li nutre e li protegge, li porta a celebrare un ultimo atto di generosità: morire per noi. Perché è su di loro che scarichiamo le nostre sofferenze, i dolori, i timori. Incuranti del loro benessere e di una relazione alla pari.

Ho avuto una cavalla, Margherita, una purosangue irlandese.

Eravamo anime gemelle. E lei, un giorno, mi ha preso per mano e mi ha insegnato a vivere con tutte le creature del mondo.

Ho vissuto con lei solo 7 anni di cui 4 di terribile malattia. Non ho voluto “sopprimerla” quando già si sapeva che nulla l’avrebbe salvata. Ho deciso di accompagnarla verso la fine con cure dolci e omeopatiche.

Se ne è andata un mattino di ottobre di quattro anni fa. E purtroppo ho dovuto aiutarla anche in questo ultimo e faticoso viaggio.

La sua storia è oggi raccolta in un piccolo libro, Margherita nel vento (edizioni Osiride di Rovereto, Trento – 8,00 euro).

Ed è una storia che aiuterà i cavalli sfortunati, sfruttati e abbandonati della Romania dove l’associazione Save the Dogs and other Animals ha un rifugio. A loro, in accordo con l’Editore, andranno parte dei proventi di questo piccolo libro.

Il libro è già da oggi disponibile nello shop online di Save the Dogs, oppure può essere richiesto a me o alla casa editrice Osiride (tel.0464 422372).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...