Contro la corrida, in bicicletta

il

Lunedì 1 agosto dalle ore 7 alle ore 7.30 si festeggerà la partenza del “BASTA CORRIDA VEG TOUR 2016”, alla sua terza edizione. Il ritrovo sarà a Torino in via Michele Kerbaker, davanti al numero civico 3.

Dal 1 al 17 agosto sono le date della terza edizione di  questa iniziativa  organizzata da “Bike for Animals”: emozionante e generosa sfida di cui Paolo Barbon si è assunto la responsabilità organizzativa e di cui LEAL Lega Antivivisezionista è sostenitrice e partner.

mappa

Un tour in bicicletta che prevede la partenza da Torino, città del Toro, con tappe a Veynes, Ales, Nimes, Lunel, Montpellier, Beziers, Port Vendres, Barcellona, Amposta, Castellon de la Plana, Valencia, Alicante, Aguilas, Almeria, Malaga, Sevilla, Caceres, Madrid. La tappa finale è stata prevista nella capitale che ospita la più grande arena del mondo e ad accogliere i ciclisti vegani e antitaurini ci saranno attivisti spagnoli e stampa locale.

Più di 2.700 Km in bicicletta per protestare contro la tauromachia e contro le perreras, i famigerati canili spagnoli. In ogni città sede di tappa si terranno manifestazioni informative e di protesta contro la corrida, in collaborazione con le associazioni francesi e spagnole per la protezione animali.

Previsti anche incontri con i volontari per consegnare gli aiuti raccolti in Italia da Paolo Barbon e destinati ai cani delle perreras.

Dichiara Paolo Barbon: “Non è accettabile pensare che la tortura, la sofferenza, l’umiliazione e la morte di un vivente possano costituire un divertimento per qualcuno, e noi facciamo il possibile per boicottare e fermare questo orrore”.

logo

A Torino, alla partenza del tour contro la corrida ci saranno, insieme agli attivisti con bandiere e striscioni, il presidente di LEAL, Gianmarco Prampolini, la parlamentare europea Eleonora Evi, del M5S, che si è sempre battuta contro la corrida e i sussidi per gli allevatori di tori da combattimento con i colleghi, a loro volta difensori dei diritti animali: il senatore Lello Ciampolillo, Chiara Giacosa Consiglio Comunale di Torino, Francesca Frediani e Giorgio Bertola Consiglio Regione Piemonte.

Appassionati, amici, sostenitori e ciclisti accompagneranno la “squadra” per i primi chilometri e altri si aggiungeranno alle tappe successive.

Durante il tour sarà possibile seguire il diario di viaggio sia sulla pagina Facebook che, con le immagini, sul canale Instagram.

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. marilenameo ha detto:

    Fra le tante pecche di questa Europa che sicuramente non rispecchia l’idea dei Padri Fondatori, c’è anche quella di finanziare con fondi nostri le corride, i circhi e tutto ciò che implica la sofferenza e la coercizione di creature senzienti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...