Solstizio in Cina, con i cani nel piatto

il

Il solstizio in Cina, nella regione dello Guangxi,si festeggia  mangiando carne di cane.

Una tradizione dura a morire come, d’altra parte, quella degli agnelli per la ricorrenza della nostra Pasqua.

A Yulin, in pochi giorni di festa, si stima siano uccisi ogni anno con un colpo deciso alla nuca  almeno 10mila cani.

Cani in attesa di morire
Cani in attesa di morire

Fortunatamente sempre di più fra polemiche e tensioni. Non solo animaliste (ecco una petizione che ha raccolto oltre 140mila firme) ma, secondo quanto riporta Geapress, anche sanitarie.

Le autorità sanitarie cinesi, nell’aprile 2013, hanno emanato una circolare che impone la quarantena ai cani da macellare. Un obbligo che a detta degli animalisti cinesi non verrebbe rispettato.

Secondo alcune stime diffuse dalla stampa cinese la quarantena di un cane costerebbe intorno agli otto dollari equivalenti, mentre la carne verrebbe venduta ad un prezzo medio al chilo pari a meno di un quarto di quello della degenza.

Quattro cuccioli salvati a Yulin (foto di Humane Society International)
Quattro cuccioli salvati a Yulin (foto di Humane Society International)

C’è poi da dire che sembra che in Cina non vi sarebbero allevamenti di cani. Dunque  i 10mila cani di Yulin arriverebbero dalla strada e forse da privati. Magari rubati.

Un’abitudine, quella di mangiare cane, che  è in voga anche in altre province cinesi, oltre che in Corea, in Vietnam ed altre regioni del sud est asiatico. Dalla Tailandia, ad esempio, i cani vengono prelevati dalla strada ed attraverso il Laos, giungono poi in Vietnam.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...