Sam Simon è morto, ma per ogni animalista resterà sempre vivo

il

sam simon

L’ultimo animale che era riuscito a salvare è stato, lo scorso autunno, il toro Benji.

Era un toro da riproduzione Benji ma non amava le torelle e non voleva fare il suo lavoro. Così l’allevamento in cui viveva, in Irlanda, aveva deciso di mandarlo al macello.

Ma Sam Simon, miliardario americano e soprattutto padre dei Simpson e filantropo animalista, lo aveva acquistato, salvato e trasferito in Gran Bretagna, a Hillside Sanctuary dove già vivono sereni oltre duemila animali da fattorie e cavalli riscattati dal macello.

Vincitore di nove Emmy, Sam Simon è morto ieri a 59 anni. Era malato dal 2012 e in questi ultimi anni si era totalmente votato alla causa animalista mettendo a disposizione  le sue fortune agli animali di tutto il mondo.

Simon aveva acquistato un anno fa una fattoria di cincillà nel sud della California per liberare gli animali destinati ad essere uccisi per la loro pelliccia.

Aveva salvato Sunder, un elefante indiano che era stato malmenato e affamato.

E, prima di allora, aveva pagato per il salvataggio e la delocalizzazione degli orsi nello stato americano della Georgia.

A chi gli chiedeva il perché di questi gesti e perché, nel testamento, aveva deciso di lasciare 100 milioni di dollari alle associazioni che si battono per i diritti degli animali, Simon rispondeva: «Sono i miei soldi e posso farne quello che voglio. Un hobby costoso che posso godermi alla fine della mia vita».

Riposa in pace Sam Simon. E grazie.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. paulinawar ha detto:

    Ma doveva morire proprio lui???!!!! no non c’è giustizia!! come minimo i parenti impugneranno il testamento e alle associazioni non andrà nulla.

    Ma chi fa del male e uccide è sempre in salute o sbaglio?! 😦

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...